Sabato 5 maggio 2018 – Portuense tra storia e cinema (2° parte)

Sabato 5 maggio 2018

Portuense tra storia e cinema (2° parte)

Totò e Ninetto Davoli a Torre Righetti

Sabato 5 maggio, utilizzando tutta la giornata, continueremo il nostro viaggio alla scoperta del quartiere Portuense.

Passeremo inizialmente lungo il viale di Porta Portese sui luoghi che non abbiamo potuto vedere il 15 aprile a causa del mercato, per arrivare alla chiesa medievale Santa Passera e alla Torre del Giudizio ed entrare nella nuova chiesa del Sacro Volto di Gesù. Da qui saliremo sul Monte Cucco fino alla Torre Righetti, per poi ridiscendere fino alla borgata del Trullo con i suoi poetici murales. Arriveremo poi al Castello della Magliana, la residenza di caccia dei Papi, e subito dopo al "ventaglio", ovvero l’edificio della Esso progettato da Lafuente.

Dopo il pranzo (a scelta presso una trattoria locale o al sacco) saliremo lungo Via delle Vigne per godere dei paesaggi sulla Tenuta dei Massimi e vedere da lontano il palazzo lungo un chilometro di Corviale.

Alle 16.30 c’è l’appuntamento clou dell’uscita: le Catacombe di Generosa, con la visita guidata a cura del "Comitato Catacombe di Generosa".

Questa parte del Portuense al cinema è celebre soprattutto per un film: "Uccellacci e uccellini" di Pier Paolo Pasolini: indimenticabili le sequenze con Totò e Ninetto Davoli a Monte Cucco o sulla massicciata della Roma-Fiumicino in costruzione. Ma interessanti sono anche altre sequenze di film più moderni.

Appuntamento: Sabato 5 maggio 2018, ore 9.10, davanti alla stazione "Piramide-Porta San Paolo".

Percorso e difficoltà: il percorso si svolge su strade asfaltate, generalmente poco trafficate, e su qualche breve tratto di sterrato.

È di circa 30 km, con 3 salite mediamente impegnative (30 mt di dilivello massimo, 8% pendenza massima).

È preferibile utilizzare una mountain bike o una city bike, non bici da corsa.

Durata: tutto il giorno (chi vuole, può ovviamente fare solo mezza giornata). Comunicare se si preferisce il pranzo in trattoria o al sacco.

Riprenderemo il treno per Ostia verso le 19.00.

Materiale informativo: sarà distribuito a tutti i partecipanti via mail.

Chi vuole ricevere materiali video (sequenze di film) o fotografici via WhatsApp, può dirlo al momento dell’iscrizione, indicando anche il proprio numero telefonico.

Note: portare l’attrezzatura per piccole riparazioni (camera d’aria di riserva, leve per il copertone, chiavi). È consigliato indossare il casco protettivo. Non dimenticare di controllare la bicicletta: ruote gonfie e meccanica in ordine (cambio, deragliatore, freni, ecc…).

Costi: come sempre 2€ per i soci e 5€ i non soci (comprende assicurazione RC e infortuni e contributo associativo). Possibilità di iscrizione all’associazione.

Prenotazione: È necessaria la prenotazione per permettere l’organizzazione dell’uscita e soprattutto per poter informare i partecipanti di eventuali variazioni al programma (in caso di pioggia la gita verrà rinviata).

Le prenotazioni debbono essere effettuate entro l’ora di pranzo di venerdì 4 maggio con una eMail a: info@ostiainbici.it.

Romano V.