5 novembre 2017 – I porti imperiali di Claudio e Traiano

Domenica 5 Novembre 2017

I porti imperiali di Claudio e Traiano…

…una passeggiata alle radici del nostro territorio…

Il porto di Claudio e Traiano

Alcune foto della gita

L’appuntamento con i partecipanti all’uscita è fissato al Pontile di Ostia alle ore 9. Partenza ora 9 e 15.

L’appuntamento con la guida per la visita guidata è fissato alle ore 11.

Itinerario: Percorrendo il lungomare, si raggiungerà via Tancredi Chiaraluce ed il ponte della Scafa. Dal ponte si percorrerà la via della Scafa fino al ponte 2 Giugno da dove, dalla via Portuense, si raggiungerà l’area archeologica. Il ritorno avverrà per la stessa strada con una deviazione all’interno dell’isola sacra che porterà a costeggiare la necropoli di Porto. Superato il ponte della Scafa, si raggiungerà la ciclabile percorrendo poi il lungomare fino al pontile. Il rientro è previsto tra le 13 e le 13 e 30

Percorso e difficoltà: il percorso è di circa 23 km, non presenta difficoltà particolari ed è adatto a tutti e a qualsiasi tipo di bici.

Cenni storico-archeologici: Il complesso dei porti imperiali è una delle più importanti emergenze archeologiche del nostro territorio. Il porto fu costruito in due fasi: la prima iniziò durante il principato di Claudio e portò alla realizzazione del bacino esterno (sfruttando un’insenatura preesistente) e delle relative strutture di servizio. La seconda fase fu realizzata sotto il principato di Traiano e portò alla realizzazione del bacino esagonale (oggi in un’area privata) e delle canalizzazioni (tra cui la principale era la fossa traiana, l’odierno canale di Fiumicino) che permisero il drenaggio del porto dalla sabbia e consentendogli di restare in funzione per più di 5 secoli. Intorno al porto sorse la città di Portus, cinta di mura in epoca costantiniana e strettamente integrata con la preesistente città di Ostia a cui era collegata da un ponte sulla fossa traiana (ponte di Matidia) e dalla via flavia costantiniana che attraversava la necropoli di Porto e l’isola sacra.

Prenotazione: Le prenotazioni, necessarie in caso di rinvio della gita per pioggia e per permettere la prenotazione della guida, debbono essere effettuate entro Mercoledì 1 Novembre 2017.

Per prenotare: via e-mail o sms info@ostiainbici.it tel 3384403420 (Gianfranco)

Note: portare l’attrezzatura per piccole riparazioni (camera d’aria di riserva, leve per il copertone, chiavi). Non dimenticare di controllare la bicicletta: ruote gonfie e meccanica in ordine: cambio, deragliatore, freni……..

La gita è aperta a tutti: per i soci la quota di partecipazione è di 2 € che coprono il costo dell’assicurazione FIAB. Per tutti gli altri è di 5 €, comprensivi dell’assicurazione FIAB e di un rimborso per le spese organizzative. Per chi desiderasse iscriversi all’associazione per il 2018 (copertura anche per i restanti mesi del 2017), il costo della quota associativa annuale è di 25 € per il primo componente della famiglia, 15 € per gli altri familiari maggiorenni, 5 € per i minori di 14 anni. Chi non è stato iscritto negli ultimi due anni (2016 e 2017) può usufruire di uno sconto di 5€ sull’iscrizione del primo socio della famiglia (da 25 € a 20 €).