17 settembre 2017 – I luoghi del cinema al Tuscolano – La Roma di Anna Magnani e

Domenica 17 settembre 2017 

I luoghi del cinema al Tuscolano – La Roma di Anna Magnani e Pier Paolo Pasolini

Questa settimana proponiamo due gite. Questa, facile e interessante come tutta la serie proposta da Romano Vallasciani, e una (l’articolo successivo) per i più allenati che hanno voglia di pedalare: la ferrovia dismessa Roma-Fiuggi originariamente pianificata per il 5 marzo.

 

Le foto della gita

Anna Magnani e Pier Paolo PasoliniPer domenica 17 vi proponiamo un’altra uscita alla scoperta dei quartieri di Roma tra storia, cinema e curiosità varie.

Questa volta bicivagheremo alla scoperta dei quartieri Tuscolano, Appio Claudio e Don Bosco, seguendo un itinerario zigzagante tra Porta Furba e Cinecittà.

Ricostruiremo le vicende che hanno portato un territorio incorniciato dagli acquedotti romani e puntellato dai casali delle tenute agricole (Belli lo definì "Er deserto"), a diventare una delle zone più densamente abitate di Roma: dall’insediamento del Quadraro alla nascita della città del cinema (gli studios di Cinecittà, l’Istituto Luce e il Centro Sperimentale di Cinematografia), dagli interventi di edilizia popolare (Tuscolano I-II-III) ai palazzoni nati come funghi negli anni della grande speculazione edilizia.

Per quanto riguarda il cinema, andremo alla scoperta delle location di film come "Mamma Roma" di Pasolini (la casa e il banco di frutta di Anna Magnani), "Il bidone", "Le notti di Cabiria" e "La Dolce Vita" di Fellini (la borgata addossata all’acquedotto Felice, la piazza ‘metafisica’ di San Giovanni Bosco, il quartiere in costruzione), "Arrangiatevi" di Bolognini (la scena del tiro alla fune), "Bravissimo" di D’Amico (la scuola e la casa del maestro Impallato-Sordi), "Fantasmi a Roma" di Pietrangeli (la Torre del Quadraro) e tanti altri.

Appuntamento: Domenica 17 settembre 2017, ore 9.10 a Porta San Paolo, davanti alla stazione della Roma-Lido.

Chi viene da Ostia può prendere il treno che parte da Cristoforo Colombo alle 8.00, con passaggio a Lido Centro alle 8.07 oppure (ultima possibilità!!) quello che parte alle 8.30, con passaggio a Lido Centro alle 8.37.

Per chi viene da Roma, appuntamento alle 9.45 al fontanone di Porta Furba. 

Percorso e difficoltà: il percorso si svolge all’80% su strade asfaltate. È di circa 35 km, quasi tutto pianeggiante. È adatto a tutti e a qualsiasi tipo di bici.

Da Piramide raggiungeremo Porta Furba attraverso la Valle della Caffarella. Da Porta Furba parte l’itinerario della visita.

Durata: circa 3 ore e mezza. Ritorneremo verso le 13.00-13.15 per prendere al più tardi il treno delle 14.00 per Ostia.

Per chi vuole, è possibile tornare a Piramide con la metro (A + B).

Materiali: il materiale informativo (descrizione del percorso, cartografia, immagini storiche, ecc.) verrà distribuito a tutti i partecipanti.

Chi vuole ricevere materiali video (sequenze di film) o fotografici via WhatsApp, può dirlo al momento dell’iscrizione, indicando anche il proprio numero telefonico.

Note: portare l’attrezzatura per piccole riparazioni (camera d’aria di riserva, leve per il copertone, chiavi). E’ consigliato indossare il casco protettivo. Non dimenticare di controllare la bicicletta: ruote gonfie e meccanica in ordine (cambio, deragliatore, freni, ecc…). 

Quota per l’assicurazione infortuni di 2,00 € per tutti i partecipanti. Per i non iscritti contributo complessivo di 5,00 € (RC e infortuni + contributo associativo).

Prenotazione: È necessaria la prenotazione per permettere l’organizzazione dell’uscita e soprattutto per poter informare i partecipanti di eventuali variazioni al programma (in caso di pioggia la gita verrà rinviata). Le prenotazioni debbono essere effettuate entro venerdì 15 settembre 2017.

Per informazioni e prenotazioni: 333 5216608 (Romano) oppure info@ostiainbici.it