23 ottobre 2016 – Pedalando alla ricerca delle osterie romane..

23 ottobre 2016

Pedalando alla ricerca delle osterie romane…

gite alle osterie romane

la vita quotidiana nella Roma di Belli…le osterie

Una passeggiata che attraverserà tutto il centro storico, non difficile e senza salite di rilievo, tranne la salita che ci porterà sulla sommità del Quirinale, comunque non particolarmente impegnativa.

1° Appuntamento:

Stazione Lido Centro: considerando le perduranti difficoltà nell’accesso ai treni mattutini, la Domenica, è opportuno suddividerci su più di un treno, tenendo conto che l’appuntamento alla piramide è alle 9 e 30.
2° Appuntamento:
Stazione Piramide ore 9 e 30 ——– Partenza dalla Piramide, ore 9 e 45
 
Itinerario:

Questa passeggiata è dedicata alle osterie romane e, indirettamente, a Giuseppe Gioacchino Belli che delle osterie ha raccontato molto e che ci guiderà nel corso della passeggiata. Le osterie cercheremo di cercarle e di capirle non solo come luoghi dove si mesceva (e si beveva) il vino ma come luoghi con una loro valenza sociale e anche politica. La maggior parte delle osterie che visiteremo "virtualmente" è ricordata solo dal nome della strada su cui si trovavano ma, fortunatamente, la loro vita è continuata dai sonetti che Belli gli ha dedicato. Dalla Piramide, raggiungeremo via dell’Angeletto nel rione Monti. Di lì, lungo via Panisperna, raggiungeremo il Quirinale e scenderemo verso il vicolo del Gallinaccio. Via Mario de’ Fiori con il sito dell’Osteria da Felicetto concluderà la passeggiata in questa parte della città. Da via Mario de’ Fiori raggiungeremo Ponte sisto e via del Moro, per arrivare poi a via della Gensola. Prima di tornare alla stazione della Piramide, la passeggiata raggiungerà "i prati del popolo romano" a Monte Testaccio, dove si concluderà idealmente.
Il percorso della passeggiata, dalla Piramide, seguirà viale Aventino fino al Colosseo da cui raggiungeremo via dei Serpenti e via dell’Angeletto. Seguendo via Panisperna raggiungeremo il Quirinale e da lì il vicolo del Gallinaccio da cui ci dirigeremo verso il tridente e via Mario de’ Fiori. Da via Mario de Fiori raggiungeremo Campo dei Fiori e Ponte Sisto da cui seguiremo la direttrice via del Moro – via della Gensola. Da via della Gensola raggiungeremo la collina di Testaccio da cui, dopo una sosta, ritorneremo alla piramide per prendere il treno delle 13 o uno di quelli immediatamente successivi.
Percorso e difficoltà: il percorso di circa 13 km non presenta difficoltà particolari ed è adatto a tutti e a qualsiasi tipo di bici.

Rientro: Alle ore 13 – 13 e 30 dalla Piramide (se sarà necessario, dovremo suddividerci su più treni). 

Portare l’attrezzatura per piccole riparazioni (camera d’aria di riserva, leve per il copertone, chiavi).
Non dimenticare di controllare la bicicletta: ruote gonfie e meccanica in ordine: cambio, deragliatore, freni……..

Prenotazione: Entro Venerdì 21 Ottobre. La prenotazione è necessaria per eventuali modifiche del programma a causa del maltempo e per poter distribuire via e-mail il materiale informativo

 
La gita è aperta a tutti.
Quote di partecipazione:  Soci:2 Euro/persona comprensivi dell’assicurazione infortuni. Non Soci: 5 Euro/persona, comprensivi dell’assicurazione RC e infortuni e di un rimborso per le spese organizzative ed il materiale informativo.
Iscrizioni: per chi desiderasse iscriversi all’associazione, il costo della quota associativa annuale è di 20 Euro per chi si iscrive per la prima volta, 25 Euro in caso di rinnovo dell’iscrizione. Le eventuali iscrizioni avranno validità per il nuovo anno
 
Per le prenotazioni: info@ostiainbici.it
Per le informazioni: 3384403420 Gianfranco