21 aprile 2015 – Lettera del nuovo presidente

Lettera del nuovo presidente

 
Martedì 21 Aprile 2015….
 
…una data simbolica di fondazione (o rifondazione?).
Cari Soci, come ormai sapete, il direttivo eletto mi ha proposto di fare il presidente di questa Associazione e dopo un “lungo travaglio” (forse esagero ma comunque la decisione non è stata facile), ho deciso di accettare. Ho accettato prima di tutto per tutti quelli che mi hanno votato e che spero di non deludere anche se sarò un presidente costretto per forza di cose a delegare molto. Nonostante questo cercherò di essere presente e di dare, nel limite delle mie possibilità, un contributo valido.
Allora lo scopo di questa mail è duplice: ringraziare tutti quelli che mi hanno dimostrato affetto e fiducia e chiedere a tutti quelli che ne hanno la possibilità di contribuire con il loro impegno affinché Ostiainbici possa crescere, svilupparsi e perseguire i suoi obiettivi che sono poi gli obiettivi di tutti quelli che ritengono che un diverso modo di vivere sia possibile anche grazie alla mobilità dolce permessa dalla bicicletta.
Vorrei concludere questa (quasi) breve mail con due auspici: il primo è che la vita dell’Associazione non sia scandita d’ora in poi solo dalle iniziative del direttivo ma dal contributo di tutti quelli che ne hanno la possibilità attraverso i gruppi di lavoro che cercheremo di potenziare perché si sono già dimostrati uno strumento utile, flessibile ed efficiente. Il secondo auspicio è che si riesca tutti insieme a costruire un’Associazione in cui il cambio del presidente e del gruppo direttivo non sia un trauma ma una semplice alternanza di responsabilità.
E’ questa la scommessa dei prossimi mesi che potremo vincere, lo ripeto, solo con il contributo di tutti.
Nei prossimi giorni vi spediremo lo schema aggiornato dei vecchi e nuovi gruppi di lavoro a cui spero vorrete contribuire.

Grazie ancora a tutti e a presto,

Gianfranco