12 febbraio 2012 – Nettuno e la sua storia

Domenica 12 febbraio 2012

Nettuno e la sua storia                     ANNULLATA

La nostra associazione propone per domenica 12 febbraio una gita sul litorale Laziale per visitare Nettuno e conoscere la storia di questo plesso che risale a prima del 1500.

I plessi di interesse sono diversi ed alcuni hanno una storia che unisce Ostia a Nettuno come il Castello di Sangallo.

Lo storico Diego Angeli ne attribuisce la paternità all’architetto militare Baccio Pontelli. La fortezza difendeva Nettuno, all’epoca considerata "granaio del Lazio", dagli attacchi per mare. Si collocava in un ben articolato sistema difensivo, che univa le torri litoranee, dalla rocca di Ostia a Tor San Lorenzo, Torre d’Anzio fino a Torre Astura e così via. La fortezza si regge a dominio del mare su di una struttura quadrangolare di 320 metri quadrati ed è munita di quattro baluardi perfettamente squadrati. Le mura hanno lo spessore di 5 metri. L’altezza varia dai 18 ai 25 metri.

Questa struttura ricorda molto il Castello di Giulio II° ad Ostia Antica. Oltre al castello si può vedere il borgo medioevale e la villa Borghese e, ricordo storico più recente la chiesa di Santa Maria Goretti ed il cimitero Americano.

Spostandoci in bici di pochi chilometri si raggiunge Anzio dove la villa di Nerone e le grotte sono di sicuro interesse.

PERCORSO:

Dalla Stazione Termini con il treno delle 11:07 si raggiunge Nettuno alle 12:18 e si è immediatamente in prossimità del centro medioevale ove ha inizio la visita ai vari plessi.

Una simpatica trattoria ci accoglierà per rifocillarci e magari gustare un po’ di pesce.

Dopo la sosta ci possiamo spostare verso Anzio per visitare la villa di Nerone ed altro e poi riprendere il treno per Roma nel pomeriggio.

Difficoltà: facile, su strada asfaltata e pianeggiante fino all’ingresso dei plessi.

ANDATA:

Partenza da Ostia con il treno delle ore 9:30 9:45 raduno a Piramide dove partiremo per raggiungere la Stazione Termini e prendere il treno per Nettuno.

RIENTRO:

Dalla Stazione da Anzio alle 16:37 per arrivare a Roma Termini alle 17:46 e poi trenino per Ostia.

Associazione Fiab-Roma Ostia in Bici XIII Borghetto dei Pescatori, 9/b 00122 Roma P.I. 08417001008 CF.97315400586

Raccomandazioni:

  • CASCO OBBLIGATORIO PER I BAMBINI, sia che pedalino sulla propria bici, sia che viaggino come passeggeri sul seggiolino della bici dei propri genitori.
  • SI RACCOMANDA IL CONTROLLO EFFICIENZA BICI + caccia gomme e camera d’aria di scorta.
  • LUCCHETTO, per assicurare le bici durante le soste.
  • Gilet catarifrangente per eventuali tratti dopo il crepuscolo

Iscrizione all’associazione, versamento di 2,00 € per accendere l’assicurazione infortuni

Iscrizione alla gita:

Entro giovedì 9/02.

Riferimenti:

Responsabile gita:

Massimo Andreasi cell. 3386765369 email: massimoandreasi@libero.it

FIAB – Roma – Ostia in Bici XIII