29 gennaio 2010 – Comunicato stampa

Comunicato Stampa

Incontro col Presidente del XIII municipio Vizzani

 Il giorno 22 gennaio una delegazione di Ostia in Bici XIII – Fiab ha incontrato il presidente Vizzani per discutere sulle problematiche inerenti la mobilità ciclabile nel nostro Municipio.

Nell’occasione i rappresentanti di Ostia in Bici hanno consegnato al Presidente un plico contenente 1542 firme che sono il risultato della petizione proposta dall’associazione.

La Petizione era stata indetta per protestare contro l’interdizione al transito delle biciclette nell’area pedonale di piazza Anco Marzio, per migliorare la SICUREZZA per gli utenti delle due ruote sulle nostre strade, in particolare sul Lungomare e per dare finalmente l’avvio al piano della Mobilità Ciclabile per il nostro Municipio.

Il Presidente si riserva di consultare l’Assessore Olive (responsabile dell’iniziativa) per una risposta.

Un altro argomento esposto è stata la richiesta per l’istituzione della figura del MOBILITY MANAGER, peraltro prevista per legge e ritenuta indispensabile per iniziare un processo virtuoso a favore della mobilità sostenibile, anche in previsione dei nuovi piani di sviluppo urbanistico del nostro territorio volti a far diventare Ostia il polo turistico di Roma.

Dal Presidente, purtroppo, risposte vaghe e RICHIESTA RESPINTA.

Altro argomento affrontato è stato quello sul “Bike Sharing” ad Ostia, per evidenziare un autentico FLOP determinato anche, secondo Ostia in Bici, dall’impossibilità di reperire le tessere per l’utilizzo in luogo comodo o contestualmente al biglietto per il treno, la difficile ricerca dei parking dove sono stallate le bici e, la totale mancanza di manutenzione delle stesse.

Disponibilità del Presidente ad intervenire presso “Atac” per istituire un punto di distribuzione più idoneo.

Abbiamo anche consegnato al Presidente Vizzani la proposta dell’associazione in merito alla modifica del regolamento per il trasporto delle biciclette sulla Metro e richiesto di poter trasportare le stesse tutti i giorni dalle 10:00 alle 16:00. La stessa richiesta di modifica è stata anche presentata al X Dipartimento. La nostra proposta si prefigge di rendere più funzionale il trasporto delle bici sui treni della Roma Lido senza penalizzare l’utenza e a COSTO ZERO.

Disponibilità ad esaminarla da parte del Presidente.

Ostia in Bici ha chiesto al Presidente Vizzani e al Consiglio una risposta chiara e propositiva sulla recente delibera della Giunta Comunale di procedere alla realizzazione della pista del Tevere sull’argine destro e l’impegno del Municipio ad individuare un idoneo collegamento per non lasciare il nostro territorio isolato.

L’impegno del Presidente è di far predisporre ed approvare in consiglio un OdG a sostegno del collegamento con la riva sinistra preferibilmente nell’area di Acilia/Monte Cugno come più volte richiesto da associazioni e comitati.

il Direttivo di Ostia in Bici XIII – Fiab

Ostia, 29 gennaio 2010