6/7 giugno 2009 – Cronaca di ”Bicivagando….tra le colline umbre”

6/7 giugno 2009 – Cronaca di una bella gita

Bicivagando….tra le colline umbre

Ho pensato di dover cominciare con la filastrocca infantile che tutti conosciamo: io vengo da Gerusalemme senza ridere e senza piangere…Insomma, la classica penitenza. Certo il vento contrario e la salita di Montefalco lo suggerirebbero.

Poi però, mentre il ricordo della fatica sbiadiva, mi sono tornate alla mente le immagini delle colline umbre con le mille sfumature di colori che in certi momenti mi hanno fatto pensare di essere dentro un affresco del Perugino. Mi sono tornati alla mente il profumo della ginestra e, perché no, l’odore (scusate la forzatura poetica) di stallatico dei campi, i rumori della campagna. I merletti di marmo di San Gregorio, l’incredibile pedalata sulla piazza del duomo di Spoleto, il tuffo nel passato longobardo a San Salvatore. Le fonti del Clitunno che, nonostante la prima impressione di cartolina, riescono ancora a trasmettere qualcosa della sacralità del luogo. E poi Montefalco ed i suoi affreschi, il maglio ad acqua di Bevagna, la magia del borgo medievale di Spello e la calda ospitalità dei "Giancarli".

E poi la cosa più importante, cioè noi, un gruppo che ha faticato, gioito, imprecato e scherzato insieme.

Grazie a tutti e spero a presto,

Gianfranco


Grazie a te, Gianfranco, da tutti noi…siamo commossi per il tuo impegno e meticolosità nell’aver pensato a tutto e per averci fatto divertire un sacco (ma sulle salite!…anf, anf)

Alemanno, Angelo, Anna, Beatrice, Domenico, Francesco, Laura, Linda, Marisa, Nicoletta, Paolo, Patrizia

Qui le foto dell’escursione