27 maggio 2008 – Dalla foce alla sorgente del Tevere – Comunicato stampa

27 maggio 2008 – COMUNICATO STAMPA

dalla foce alla sorgente del Tevere – 2° edizione

Il giorno 30 maggio 2008 alle ore 8.00 con appuntamento presso il porto di Ostia (sede Lipu) prenderà il via la seconda edizione della manifestazione dalla foce alla sorgente del Tevere.
30 ciclo turisti percorreranno in bicicletta i circa 400 km da Ostia al Monte Fumaiolo. L’evento organizzato dalla associazione Tevere in Bici (presidente Andrea Onida) e godrà della collaborazione e partecipazione di un consistente gruppo di cicloturisti di Ostia in Bici XIII.
A salutarli alla partenza molte personalità del nostro municipio.
I ciclisti che percorreranno i 400 chilometri previsti in cinque giorni saranno accolti alla méta il giorno 3 giugno 2008 dal sindaco di Verghereto, Fedele Camillini e dall’Assessore al Turismo della provincia di Forlì e Cesena, Luciana Garbuscia, dopo aver salutato molti sindaci e amministratori delle città visitate lungo il percorso.
Lo scopo della manifestazione consiste nella riscoperta valorizzazione e promozione del nostro amato fiume e delle molte bellezze naturali come delle tante città rivierasche. La manifestazione si prefigge altresì l’obiettivo di poter presto annoverare il ciclo itinerario dell Tevere tra i molti percorsi cicloturistici lungo i fiumi di Europa e renderlo alla portata di bambini e famiglie per un turismo diverso. Questo tipo di turismo cresce ogni anno nel nord con percentuali a due cifre, sempre più persone scelgono la VACANZA ATTIVA – UNA ESPERIENZA CHE RACCHIUDE IN SE: AVVENTURA, SPORT, SALUTE E DIVERTIMENTO.
I cicloturisti dopo un breve saluto presso il municipio percorreranno il lungomare fino a Viale Mediterraneo e dopo aver attraversato la pineta procederanno lungo la Cristoforo Colombo fino al Torrino e all’altezza di Tor di Valle entreranno finalmente sulla pista ciclabile che percorreranno fino a Castel Giubileo. Da lì in poi il percorso sarà quasi sempre su strada (anche se a basso traffico) e si succederanno visite a musei, parchi, città e borghi fino alla méta. Nel corso del viaggio si terranno diversi incontri con amministratori, consorzi turistici, enti e associazioni, tutti particolarmente impegnati alla realizzazione e alla valorizzazione dell’intero bacino del nostro importante fiume il Tevere e i suoi affluenti.
I vigili urbani scorteranno i ciclisti nei tratti più pericolosi.
Anche per brevi affiancamenti sono benvenuti gli amanti delle due ruote, naturalmente in bici…. Vi aspettiamo numerosi.

Lido di Ostia 27 maggio 2008

Associazione Ostia in Bici XIII