4-7 ottobre 2007 – Cronaca della pedalata della Pace ‘Paciclica’

PERUGIA 4 – 7 ottobre 2007

Pedalata della Pace “Paciclica”

Giovedì 4 ottobre
Appuntamento alle ore 8.00 davanti al XIII Municipio saluti di rito e partenza per Tor di Valle dove incontriamo gli amici di Ruotalibera.
Continuiamo quindi sulla pista ciclabile con prima tappa a Piazza Venezia, per un incontro augurale con il Presidente di Zètema l’On Ivana della Portella. Dopo la presentazione degli scopi del viaggio si dibatte brevemente la passibilità di future collaborazioni. Verso le 11.30 ci salutiamo e riprendiamo il viaggio lungo la pista ciclabile fino a Saxa Rubra. Imbocchiamo la via Tiberina e ci dirigiamo verso Nazzano e l’Oasi di Farfa dove arriviamo alle 16.30, dopo aver percorso circa 90 km. quasi tutti pianeggianti. Il primo pernottamento lo facciamo nell’Oasi, una struttura eco-turistica molto accogliente e con un’ottima cucina. Dopo la sistemazione in albergo facciamo una passeggiata per Nazzano, cena e nanna. Come prima giornata è andata bene.

Venerdì 5 ottobre

Appuntamento alle 8.00 per fare colazione e caricare le bici e verso le 8.30 la partenza. Oggi la tappa sarà piuttosto impegnativa; Nazzano – Collevalenza (frazione di Todi) circa 115 km per il 70% salite e discese. Alle 9.00 accompagniamo in stazione a Poggio Mirteto chi prende il treno per Orte, mentre Romano Puglisi ed il figlio rientrano a Roma per una indisposizione del bambino. Rimasti in sette partiamo per Orte e Amelia dove arriviamo dopo una salita molto impegnativa alle 14.00 circa. Ad Amelia ci ricongiungiamo con quanti avevano utilizzato il treno fino ad Orte e Giovanni Palozzi ed il figlio. Ci fermiamo per riprendere fiato e rifocillarci e poi via di nuovo, tutti insieme in dodici affrontiamo gli ultimi 40 km per arrivare a Collevalenza. Dopo l’ennesima salita impegnativa arriviamo alle ore 18.00 in un albergo stupendo “Le Colline di Todi”, l’albergo domina tutta la collina e la vista è meravigliosa, coroniamo la giornata con una cena squisita al ristorante consigliatoci da “Maria Pia”!!

Sabato 6 ottobre
Rimaniamo in 11, anche Michele ci lascia, per i postumi di un banale incidente e le fatiche di ieri. Il tempo nonostante le previsioni che annunciano pioggia, si mantiene splendido. Alle 8.00 appuntamento per la colazione, oggi la tappa è Collevalenza – Torgiano – Perugia circa 55km di cui i primi sei praticamente in verticale, sia in discesa che in salita. Poi la strada diventa più tranquilla, ci godiamo la passeggiata. Attraversiamo Fratta Todino, Marsciano, Deruta e arriviamo a Torgiano alle 13.30, depositiamo i bagagli al Hotel Torgiano, mangiamo e ci prepariamo per andare all’appuntamento a Perugia con il Gruppone “i ragazzi della FIAB di Brescia”. Nel pomeriggio partenza per un’altra pedalata per raggiungere Perugia questa volta senza bagagli alle 17.30 tutti insieme in Piazza Centrale per passare sotto la bandiera della Pace tenuta da un folto gruppo di Scauts ed incontriamo con alcuni Partecipanti alla Conferenza dei popoli organizzata dall’ONU. Un incontro molto caloroso, con tutti impegnati a lavorare per un futuro di Pace. Nuvole nere in arrivo ci invitano ad accelerare il rientro verso l’albergo, dopo pochi chilometri un acquazzone torrenziale ci prende per strada. Senza alcun problema in fila indiana con le nostre lucette e casacche fluorescenti raggiungiamo l’hotel di Torgiano. Una calda doccia ed una gustosa cena in compagnia ci rimettono subito di ottimo umore.

Domenica 7 ottobre
Partenza alle 8.30, anche oggi minaccia pioggia, ma per fortuna tale rimane, percorriamo circa 35 km, di leggeri saliscendi passando per Bettone e Cannara, a Spello ci fermiamo a mangiare qualcosa e alle 11.00 siamo in stazione a Foligno per prendere il treno per Roma. Arriviamo alla stazione Termini alle 14.00 e da li di nuovo in sella e percorrendo la nuova pista ciclabile che affianca un tratto della Colombo sempre percorrendo via Cristoforo Colombo raggiungiamo il Borghetto dei Pescatori dove ci stanno aspettando. Calorosa accoglienza al nostro arrivo da parte degli amici della Associazione, il comitato di Quartiere del Borghetto ci chiama anche sul palco per una breve cerimonia di premiazione. Il clima è di grande felicità e di soddisfazione per una escursione riuscita veramente bene. Chiudiamo con un bel piatto di spaghetti alle telline.

Partecipanti:

  • OstiainBici XIII – Alemanno Barsocchi, Roberto Orasi, Giuseppe Napoli, Iolanda e Osvaldo Spione, Stefania Morgante, Sergio Scolastici ed Elio Occhilupo.
  • Ruotalibera – Romano Puglisi e figlio Valerio, Giacomo Cau, Michele Sabini, Giovanni Palozzi e figlio.