Scheda tecnica – 13 maggio 2007: a spasso per la Tuscia

13 maggio 2007 – Riproponiamo l’escursione della settimana scorsa

A spasso per la Tuscia: Ostia-Capranica-Civitavecchia-Ostia

Come fare una splendida passeggiata in piena campagna a nord di Roma, nella Tuscia, senza usare l’auto. Con metro,treno e bici.

22140

Roma-Ostiense

08:53

Capranica-Sutri

10:17

LA BICI AL SEGUITO
Nei limiti dei posti disponibili, potete portare con voi la vostra bicicletta sui treni Suburbani, Regionali, Diretti ed Interregionali contraddistinti in Orario dall’apposito pittogramma, pagando un supplemento di 3,50 euro o, in alternativa al biglietto di supplemento, un biglietto a tariffa intera di seconda classe avente le medesime caratteristiche del biglietto in possesso del viaggiatore.
Il supplemento non è rimborsabile.
Inoltre su tutti i treni in servizio interno è ammesso il trasporto gratuito delle bici nelle apposite sacche, fatta eccezione per i treni Eurostar Italia, nei quali sono ammesse purché collocate nei vani ubicati nei vestiboli delle vetture. In mancanza di posto, le stesse possono essere posizionate altrove, purché non siano d’intralcio o fastidio per gli altri clienti o per il personale di bordo.
In ogni caso le sacche viaggiano a rischio e pericolo del cliente. La polizza assicurativa, prevista per i bagagli siti nei vestiboli e nei compartimenti cuccette e VL, copre, in caso di furto, fino ad un massimo di € 260,00.
E’ inoltre possibile depositare gratuitamente la sacca vuota presso le stazioni abilitate al servizio, per un periodo di 24 ore decorrenti dalla convalida del vostro biglietto di viaggio.