22 ottobre 2006 – Scheda tecnica Capranica, Blera, Civitella Cesi, Capranica

22 ottobre 2006 – SCHEDA TECNICA

ANNULLATO per maltempo

Capranica, Blera, Civitella Cesi, Capranica in MTB

Partenza/Arrivo
Partenza da stazione FS di Capranica (Sutri) alle ore 10:30, si può raggiungere o percorrendo la Cassia Bis oppure via Treno dalla stazione FS Ostiense (treno per Viterbo) partenza consigliata alle ore 8:47 (vedi scheda scelta treno), rientro previsto alle stazione di Capranica alle ore 17:00.
Alternativa per arrivare a Capranica (Sutri) è quella di percorrere la Braccianense Claudia dalla Storta (via Cassia), oltrepassare Bracciano, Manziana, Oriolo Romano e dopo 3,5 Km deviare per Capranica.

Lunghezza itinerario
Circa 30-33 Km con dislivelli (brevi) di circa il 6-8%.

Grado di difficoltà
Medio, adatto a MTB. Il percorso si snoda per la prima parte sulla vecchia ferrovia Capranica -Civitavecchia all’interno di gallerie brevi ma buie (obbligatoria la torcia portatile) per arrivare a Barbarano e, poi a Blera, antico borgo Etrusco.
Visitato il Borgo di Blera ci sposteremo a Civitella Cesi per entrare nel parco “Marturanum” (area boschivo/faunistica protetta) ove faremo una sosta per consumare un panino, proseguiremo per il parco fino a ritrovare la vecchia ferrovia che con una lieve salita ci riporterà a Capranica (Sutri).

Orografia

La parte iniziale è tutta in leggera discesa, poi nel parco si dovranno affrontare alcuni dislivelli di breve durata ma, intensi (6-8%) il resto è sulla vecchia ferrovia che abbiamo già percorso all’andata. Lo sterrato rappresenta il 90% del percorso.

Caratteristiche del percorso
Un primo tratto su asfalto, necessario per uscire dal centro abitato, poi si percorrerà il percorso segnato dalla vecchia ferrovia, molto suggestivo, per toccare la stazione di Barbarano e poi, la stazione di Blera, dove usciremo per una visita al borgo e proseguiremo verso Civitella Cesi, tratto quasi tutto pianeggiante per raggiungere il parco “Marturanum” dove attraverseremo delle zone di bosco incantevoli. Faremo una sosta per riposarci, consumare il pranzo a sacco. Conclusa la sosta possiamo affrontare la leggera salita sempre nel tracciato della vecchia ferrovia per rientrare a Capranica..
Ribadisco che è obbligatorio fornirsi di “lampada” per bici e, mi raccomando di non dimenticare la dotazione di base – camera d’aria, leve per copertone, pompa, chiavi adatte per bulloni ruota, caschetto –
E’ molto gradita la prenotazione a: email  – cell. 335.7506630

NB: Per eventuali dubbi sulle condizioni atmosferiche visita: www.meteo.it

Per consultare gli orari ferroviari consultare la scheda in PDF
Vi aspetto a Capranica
Paolo