10 settembre 2013 – Partenza della Bicistaffetta

10 settembre 2013 – da Repubblica.it, cronaca di Roma

Dal Campidoglio a piazza della Signoria

Roma-Firenze sulla ciclopista del sole

link all’articolo con foto

Bicistaffetta 2013Dal Campidoglio a piazza della Signoria. E’ partita da Palazzo Senatorio la tredicesima edizione della Bicistaffetta Fiab, federazione italiana amici della bicicletta, che ogni anno percorre un itinerario diverso della sua rete "Bicitalia". Stavolta la carovana di ciclisti raggiungerà Firenze in cinque tappe e 400 chilometri, sfruttando argini dei fiumi, strade dismesse o secondarie, percorsi ciclabili già esistenti. L’obiettivo è promuovere il cicloturismo e sollecitare le amministrazioni ad attrezzare i percorsi che la federazione ha già mappato. "Portiamo il nostro messaggio alle città che incontriamo nel nostro viaggio", spiega la presidente della Fiab Giulietta Pagliaccio. Ad ascoltarla anche l’assessore capitolino all’Ambiente Estella Marino, che è salita in sella accompagnando i ciclisti fino al Colosseo, lungo via dei Fori Imperiali. Sosta al palo 27, dove la bici bianca ricorda la morte di Eva Boudalova, travolta da un’auto mentre tornava a casa in bicicletta, proprio in quel punto di via dei Fori Imperiali. Fino a via dei Cerchi la carovana è stata scortata dai vigili urbani sulle bici elettriche. Poi è iniziato il caos del traffico, che ha trovato del tutto impreparati i ciclisti venuti dai piccoli centri del nord Italia. "Burdel!", ha esclamato nel suo dialetto un ciclista di Forlì terrorizzato dal traffico.

(foto e testo di Cecilia Gentile)