25 gennaio 2012 – Comunicato stampa Verdi sul nuovo Ponte della Scafa

Ufficio Stampa Verdi – Regione Lazio

COMUNICATO STAMPA

ROMA

BONESSIO (VERDI): NESSUN PERCORSO CICLO PEDONALE NEL NUOVO PONTE DELLA SCAFA. SUBITO UNA PETIZIONE POPOLARE

“Siamo rimasti letteralmente allibiti – dichiara Nando Bonessio, Presidente dei Verdi del Lazio – quando, a seguito di una richiesta a firma del nostro capogruppo Angelo Bonelli, in cui si chiedeva all’amministrazione di Roma Capitale se nel progetto stradale del nuovo Ponte della Scafa e relativa viabilità di collegamento fossero previsti percorsi ciclo-pedonali, l’Assessore alle Politiche dei Lavori Pubblici del Comune di Roma Capitale ci ha cortesemente risposto che, da parte degli Uffici ed Enti coinvolti, nessuno aveva mai provveduto ad inserire tale prescrizione, disattendendo le normative regionali e nazionali (tra cui la legge 333/98) che prevedono che nelle nuove infrastrutture di viabilità siano presenti percorsi in sicurezza per la mobilità ciclabile e pedonale”.

“In un’epoca in cui la mobilità sostenibile, in particolare quella ciclabile, assume un rilievo crescente, anche quale elemento di sviluppo turistico del territorio, oltre che come elemento in grado di rappresentare un’alternativa ecologica ed “economica” all’automobile, ancor più in considerazione del caro-benzina, scoprire che nella progettazione di un’opera che costerà decine di milioni di Euro alla collettività non siano stati previsti percorsi ciclo-pedonali è qualcosa a dir poco di incredibile”.

“Per tale ragione – conclude Bonessio – come Ecologisti, Reti Civiche e Verdi Europei del Lazio, in collaborazione con le associazioni di ciclisti e pedoni del Litorale Romano e del Lazio, promuoveremo una petizione on-line affinché si provveda ad inserire, da subito, dei percorsi ciclo-pedonali nel progetto del nuovo Ponte della Scafa, consentendo una mobilità sostenibile tra Ostia ed il Comune di Fiumicino”.

Roma, 25 gennaio 2011